· 

Bombola Co2 per acqua frizzante

Bombola co2 ricaricabile
Bombole co2 ricaricabili

Le bombole per l'acqua frizzante servono per gasare l'acqua negli impianti domestici o professionali. Possono essere in acciaio o in alluminio.ricaricabili o usa e getta.

Le bombole usa e getta sono tutte in acciaio perche' farle in alluminio avrebbe un costo elevato e non ci sarebbe il vantaggio per le bombole ricaricabili.Per quanto riguarda le bombole ricaricabili ci sono alcune cose da chiarire:

La bombola una volta vuota, non ha più pressione di spinta e questo potrebbe portare ad un retrocontaminazione interna. Ossia l’acqua percorre al contrario il circuito della co2 introducendosi nella bombola.

L’acqua e l’umidità sull’acciaio hanno un effetto fortemente negativo, in quanto sviluppano ossidi (ruggine) che trasmettono un cattivo sapore all’acqua e che nel tempo possono addirittura rovinare la bombola stessa.

Quando nella bombola si è formata una patina di rugine bisogna eseguire la “sabbiatura” , una lancia spruzza all’interno della bombola sabbia che abrade e pulisce le pareti.

Una soluzione per evitare questo fenomeno è la valvola residuale, ossia sulla bombola è presente una valvola che trattiene comunque un minimo di pressione impedendo quindi flussi negativi.

 

Perchè le bombole in alluminio sono preferibili a quelle in acciaio nel campo del trattamento acqua?

 

1. Sono leggere

2. Non si ossidano e non rilasciano cattivi odori nell'acqua

3. Non vi è rischio che la ruggine rovini i riduttori di pressione

4. Sono esteticamente più belle

 

Vantaggi bombole in acciaio

  • Le bombole in acciaio hanno un prezzo leggermente inferiore
  • Hanno dimensioni ridotte
  • facilità a fare il pieno per vuoto

Le valvole residuali non impediscono però la formazione di condensa all’interno della bombola e quindi la possibile formazione di ruggine nelle bombole in acciaio.

 

bombola co2
Differenza

 

La bombola una volta vuota, non ha più pressione di spinta e questo potrebbe portare ad un retrocontaminazione interna. Ossia l’acqua percorre al contrario il circuito della co2 introducendosi nella bombola.

L’acqua e l’umidità sull’acciaio hanno un effetto fortemente negativo, in quanto sviluppano ossidi (ruggine) che trasmettono un cattivo sapore all’acqua e che nel tempo possono addirittura rovinare la bombola stessa.

Quando nella bombola si è formata una patina di rugine bisogna eseguire la “sabbiatura” , una lancia spruzza all’interno della bombola sabbia che abrade e pulisce le pareti.

Una soluzione per evitare questo fenomeno è la valvola residuale, ossia sulla bombola è presente una valvola che trattiene comunque un minimo di pressione impedendo quindi flussi negativi.

Scrivi commento

Commenti: 0